Iscriviti
account verificato

Tutor

Alessandro Carere

Primo flauto Orchestra del Teatro Cilea Di Reggio Calabria - Docente di flauto e Direttore artistico Accademia Flautistica di RC - docente presso Istitutuzioni musicali Statali e Private

25 € / ora

25 € / ora

Prima Lezione offerta!

Profilo Tutor

Chi Sono

Nato a Reggio Calabria nel 1980, ha conseguito il diploma di flauto a soli sedici anni con il massimo dei voti presso il Conservatorio “F.Cilea” di Reggio Calabria sotto la guida di M.Cecchini. . Giovanissimo si è imposto all’attenzione del panorama musicale nazionale vincendo tutti i concorsi nazionali ai quali ha partecipato: “Città di Modica”, “Vanna Spadafora”, “A.M.A. Calabria”. Nel ’97 si è brillantemente affermato al concorso internazionale “International Music Competition” di Cuneo vincendo il premio Vittoria Caffa Righetti. Primo flautista a ricevere il premio Anassilaos a Reggio Calabria nel 1999, si è esibito come solista in occasione dell’inaugurazione del palazzo del “Consiglio Regionale di Reggio Calabria” con l’orchestra del conservatorio “F.Cilea”. E’ vincitore del premio L.Giannella e del premio E.Krakamp che in due edizioni consecutive ('99,2000) del concorso nazionale per flautisti E.Krakamp di Torre del Greco (NA). Ha partecipato a concorsi internazionali come il concorso D.Cimarosa di Aversa e A.Ponchielli di Cremona. Nel luglio 2002 ha vinto il secondo premio al concorso internazionale per “Flauto e orchestra F.Schubert” di Ovada (AL) in tale occasione ha eseguito il concerto in mi minore di S.Mercadante assieme ai “Virtuosi di Moldavia”. In ottobre 2004 ha vinto il secondo premio al prestigioso concorso nazionale per flauto “F.Cilea” di Palmi. Nel 2010 ha tenuto una master dal titolo "elementi di base per la produzione del suono nel flauto" in occasione del festival "Flautisti in festa" di Firenze su invito di Michele Marasco, nel 2011 partecipa come membro della giuria al concorso flautistico E.Krakamp, nel 2012 tiene Masterclas e concerti presso il Conservatorio Profesional de musica di Madrid e il Conservatorio Estatal de musica di Tarazona. Primo flauto dell’Orchestra della provincia di Catanzaro e dell’Orchestra del Teatro “F.Cilea” di Reggio Calabria, si è esibito sotto la direzione di S.Lastella, A.Cipriani, S.Lucarelli, R.Gessi, Mons. M.Frisina, S.Cipriani, L.De Filippi, J.Kovacev, C.Palleschi, N.Luisotti, F.Pirone, N.Muus, Daniel Oren, svolge un'intensa attività concertistica da solista e in diverse formazioni cameristiche, la sua attività lo ha portato ad esibirsi in diverse città italiane ed all’estero (Toronto, Montreal, Malta, Madrid Saragoza). E’ stato più volte recensito su riviste flautistiche come FALAUT, SIRYNX. Ha inciso i “15 studi dilettevoli e progressivi per flauto op.33” di E.Koheler, “58 studi per flauto” di G.Gariboldi ed ha pubblicato una raccolta in due volumi dal titolo “Start” sulla tecnica flautistica e due metodi per flauto per i corsi ad indirizzo musicale delle scuole medie statali. E’ docente di flauto e Direttore artistico presso l'Accademia Flautistica di Reggio Calabria.

Come svolgo le mie Lezioni

Lezioni Individuali di Tecnica flautistica, repertorio e soli d'orchestra - repertorio a scelta dell'allievo o programma personalizzato - preparazione di esami in Conservatorio: Prassi esecutiva repertorio orchestrale, Prassi esecutiva metodi, prassi esecutiva repertorio flauto solo, prassi esecutiva tecnica flautistica. Solitamente 20 min su tecnica flautistica (sonorità e scale) e 40 min su repertorio scelto

È la prima cosa che gli utenti leggeranno: pensa quindi a fare molta attenzione all'ortografia, a scrivere in maniera lineare e comprensibile, e a sottolineare la tua professionalità e le tue competenze nell'insegnamento per invogliare gli allievi a contattarti. Spiega la tua metodologia e il tuo approccio all’insegnamento:


  • Svolgimento di una lezione tipo
  • Tecniche di insegnamento
  • Cosa ti contraddistingue in quanto insegnante
  • A chi si rivolgono le tue lezioni (livello, età, ecc...)

Le mie esperienze

In qualità di Primo flauto collabora con l’Orchestra del Teatro “F.Cilea” di Reggio Calabria, l’Orchestra Filarmonica della Calabria, l’orchestra della Provincia di Catanzaro, l’Orchestra del Teatro di Messina. Su invito di M.Marasco ha partecipato al festival “Flautisti in festa” di Firenze dove ha tenuto una masterclas sulla produzione del suono nel flauto, è stato ospite presso il Conservatorio Profesional de musica di Madrid e il Conservatorio Estatal de musica di Tarazona dove ha tenuto masterclas e concerti

Descrivi le tue esperienze lavorative nel campo della formazione scolastica e/o professionale, raccontando dove, quando e con chi hai lavorato. È consigliato esprimere al meglio le proprie esperienze per permettere allo studente di comprendere la validità del tuo profilo e i potenziali vantaggi che queste possono generare per migliorare la sua esperienza formativa.

L’esposizione esaustiva della propria esperienza lavorativa nel settore della formazione è fondamentale per la scelta di un Tutor, da parte di uno studente, poiché è sinonimo di garanzia per il supporto negli studi prossimi.

La mia formazione

Conclusi gli studi al Conservatorio si è perfezionato con M.Scappini ed ha frequentato corsi di alto perfezionamento musicale con G.Roselli, A.Amenduni, A.Oliva, J.C.Gerard, R.Pucci, M.Marasco, M.Zoni, S.Vella, G.Roselli e con le prime parti del Teatro Alla Scala di Milano: D.Formisano presso la “Scuola Musicale di Milano”, B.Cavallo presso l’Istituzione Musicale Etnea e l’Accademia Flautistica di Imola dove consegue il diploma triennale con la qualifica di "Master" massimo riconoscimento attribuito dalla scuola

Approfondisci le tue conoscenze e competenze, sottolineando i tuoi titoli di studio, dove sono stati conseguiti, con che valutazione e in che tipo di scuola/università o luogo di formazione. Consigliamo di essere quanto più precisi possibile al fine di mostrare allo studente le potenzialità e i limiti del tuo profilo.

Per uno studente è fondamentale avere il sostengo di un Tutor che ha svolto un percorso di studi simile al suo. Anche per questo è consigliato proporre l’insegnamento solo delle materie che si sono studiate nel percorso di studi. Così sarai più credibile e più mirato verso l’esigenza dello studente.

Le mie disponibilità

Spazi di disponibilità del Tutor Spazi di non disponibilità del Tutor Lezioni del Tutor